Entertainment

Il principe Harry è depresso? L’ipotesi degli esperti reali


Dopo la deliziosa foto ufficiale per il primo compleanno della sua secondogenita, Lilibet Diana, il principe Harry è tornato in California con la moglie Meghan Markle. Gli esperti reali, comunque, hanno tratto le loro conclusioni sul suo stato di salute (mentale), considerando il linguaggio non verbale durante i festeggiamenti per il Giubileo di Platino per i 70 anni di regno della nonna, Sua Maestà la Regina Elisabetta II.

Non solo il Duca di Sussex ha lasciato la festa prima della fine del concerto finale, che stava guardando con la sovrana e la consorte dal castello di Windsor, ma avrebbe reagito non proprio benissimo al trattamento ricevuto. Dopo due anni dalle dimissioni come royal senior, il figlio di Lady Diana e del principe Carlo non è più al centro della scena pubblica britannica. Come da protocollo, il suo posto durante la cerimonia religiosa nella Cattedrale di St. Paul a Londra è stato defilato rispetto a quello del fratello maggio, il principe William, e della consorte Kate Middleton (entrambi in prima fila). Seduto dalla parte opposta della navata, in seconda fila, assieme ai cugini e dietro il Duca di Gloucester, forse per la prima volta il principe Harry si è reso conto di aver ottenuto quanto richiesto, un ruolo defilato. È lo stesso motivo per cui non si è affacciato sul balcone di Buckingham Palace durante la parata Trooping the Colour.

Gli esperti reali però si sono spinti oltre con le proprie supposizioni, immaginandolo depresso al ritorno negli Stati Uniti con moglie e figli.

Il biografo royal Duncan Larcombe, ad esempio, ha detto che queste celebrazioni rimarranno per sempre nella mente del principe Harry come la testimonianza vivida del suo abbandono. Come se fosse una sorta di tortura autoimposta e senza fine.

Angela Levin, che ha speso un anno con i Sussex, ha notato che forse il principe si sarebbe aspettato delle scuse, invece di essere ignorato per la maggior parte del tempo. A The Sun ha detto: «Era evidentissima la rabbia di Harry: le emozioni gli si leggono in faccia e sembrava davvero furioso», durante la celebrazione del Ringraziamento nella cattedrale.  Ma ha anche aggiunto che semmai doveva essere il principe non solo a scusarsi ma a controllare l’agenda del principe William e della moglie prima di organizzare il compleanno della figlia a Frogmore Cottage (durante il quale il fratello e la cognata erano in visita ufficiale in Galles con i figli maggiori).

Secondo gli esperti, il Giubileo non ha solo celebrato il passato ma posato la prima pietra per il futuro della monarchia, con la Regina al centro con i tre eredi (Carlo, William e George) e ai lati Camilla, Kate e i figli minori (Charlotte e Louis). 

La presunta depressione del principe Harry è stata testimoniata anche dal fotografo reale Arthur Edwards che nel podcast I’ve got news for you ha spiegato di aver smesso di seguire i tour reali del secondogenito di Carlo dopo l’entrata in scena di Meghan Markle. Prima era gentile, salutava sempre lo staff come i suoi familiari, ma da quel momento in poi attorno a lui si è creato un’atmosfera tesa e triste che metteva tutti a disagio, lui incluso.

Altre storie di Vanity Fair che ti possono interessare:

Harry e Meghan, la distanza da William e Kate

Meghan Markle ed Harry, a volte ritornano

Il principe Harry su bambini e web



Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.