Entertainment

“Coppie GF Vip 6? Ecco quali dureranno e quali no”


Manila Nazzaro è tornata a parlare ampiamente del suo viaggio al Grande Fratello Vip 6. In una lunga e sincera intervista rilasciata a SuperGuidaTv, l’ex Miss Italia ha sviscerato ulteriormente le dinamiche di cui si è ritrovata protagonista, raccontando anche quali coinquilini ha sentito al termine del reality e quali no. Innanzitutto ha chiarito che, a conti fatti e a bocce ferme, considera la sua avventura in modo positivo, senza conservare alcun rimpianto. “Sono molto soddisfatta”, ha sottolineato, con una punta di orgoglio e fierezza. Lungo il cammino durato mesi all’interno della dimora di Cinecittà ci sono stati diversi momenti critici da affrontare. A un certo punto ha anche pensato di mollare il gioco e tornarsene a casa.

Dopo il litigio con Katia. Mi sono resa conto che il mio modo di essere all’interno della casa non solo non veniva capito ma era anche frainteso. Il fatto che per sei mesi fossi stata disposta ad aiutare gli altri e che questo mio comportamento venisse poi tacciato come finto buonismo mi ha destabilizzato. Mi sono state rivolte anche delle accuse violente. In quel momento ho capito che non ne valeva la pena e che stavo togliendo tempo ai miei figli. Mi sono sentita giù di morale e pensavo di abbandonare. Poi però mi hanno convinta a restare facendomi riflettere”.

Quando le viene chiesto quale sia stato il “vippone” più onesto e sincero, non ha dubbi e fa il nome dell’amica Miriana Trevisan. La showgirl campana ha letteralmente diviso il pubblico: c’è chi l’ha amata e chi l’ha criticata ferocemente. Naturalmente la Nazzaro si inserisci in coloro che hanno sempre tifato per lei:

“Credo che il concorrente più vero di questa edizione sia stata Miriana Trevisan. Senza alcun tipo di vergogna e di protezione, si è buttata a capofitto nel gioco e nelle emozioni. Si è innamorata, legandosi anche a persone sbagliate per lei come è successo con Nicola e Biagio, ed è stata spesso giudicata. Miriana ha seguito sempre il suo istinto. Non ha mai avuto pregiudizi nei confronti di nessuno ed è stata sempre pronta a ricredersi su tutti e a fallire. Lei è caduta mille volte nella casa ma poi ha trovato il coraggio di rialzarsi con orgoglio. E’ stata energia pura. Con lei mi ricaricavo di bellezza. Per me è stata la concorrente più vera ma anche la più rispettosa di questa edizione del Grande Fratello Vip”.

Capitolo strategie: come ogni edizione del GF Vip che si rispetti, c’è sempre chi viene dipinto come uno stratega pronto a tutto pur di continuare il proprio viaggio e non incappare nell’eliminazione. Secondo Manila chi ha giocato di più sono stati i concorrenti subentrati in corsa “perché cercavano di legarsi con persone che sapevano essere più forti”.

“Non ho legato molto con queste persone eccezione fatta per Nathaly Caldonazzo – ha aggiunto l’ex Miss Italia -. Antonio mi è sembrato più vero a differenza di Gianluca che mi è apparso più teleguidato. Nei silenzi di Davide per esempio non ho visto nessuna strategia. E’ stata una sua scelta come quando ho deciso di mettere un muro tra me, Katia e Soleil. Mi hanno accusato di aver fatto strategia quando ho nominato Soleil come finalista. Non potevo sapere che Soleil sarebbe stata eliminata e che avrebbe fatto parte di un programma televisivo una volta uscita dalla casa”.

Alla fine l’ha spuntata Jessica Selassié, che nel corso del reality ha subito una metamorfosi, acquistando via via sicurezza e tempra. Il pubblico l’ha premiata. Manila, pur avendo un ottimo rapporto con la principessa, avrebbe preferito che sul gradino più alto del podio ci finisse qualcun altro. Chi? “Sono contenta che abbia vinto una donna. In questa edizione, le donne si sono più esposte. Meritavano di vincere Miriana o Davide. Ho avuto un rapporto molto stretto con Jessica. Stavamo le ore a parlare. La sua vittoria fa bene a lei e alle ragazze che vivono di insicurezze e fragilità.”

Spazio ai temi sentimentali. Nello show sono esplosi alcuni amori, altri sembravano in rampa di lancio ma si sono smorzati proprio sul più bello. Ad esempio Barù e Jessica pareva che potessero andare al di là dell’amicizia e invece non è accaduto nulla. In futuro potrebbe succedere qualcosa?

“Jessica era molto presa mentre Barù voleva solo amicizia. Avrei augurato a Jessica che potesse nascere qualcosa anche perché Barù è la persona più simpatica di questo mondo. Nella casa, Barù mi aveva detto chiaramente che non avrebbe voluto una storia con Jessica né all’interno né all’esterno della casa. Credo invece che quando ci sia un’attrazione sia difficile gestirla”.

Coppie “in potenza” e coppie reali, come quelle formate da Lucrezia Lulù Selassié e Manuel Bortuzzo, e da Sophie Codegoni e Alessandro Basciano. Manila pensa che avranno un futuro tali legami oppure che sono destinati a sciogliersi rapidamente? “Manuel e Lulù sono una coppia super innamorata. Faccio il tifo per loro. Anche Sophie e Alessandro sono molto belli insieme. Sophie aveva un blocco nei confronti dell’amore e degli uomini. Alessandro l’ha aiutata molto sotto questo aspetto”.

Manila Nazzaro: “Lulù Selassié mi ha sbloccato su Instagram”

Nei gironi scorsi Manila aveva reso noto che Clarissa Selassié l’aveva bloccata su Instagram. Non solo: la più piccola delle principesse, quando Lulù era ancora in gioco, ha reso inaccessibile il profilo della sorella alla Nazzaro. Come è finita? “Dopo quelle mie dichiarazioni (quelle in cui raccontò la vicenda del “blocco”), Lulù mi ha sbloccato su Instagram e mi ha scritto. Ci siamo sentite ieri al telefono e ci vedremo in settimana. Mi dispiaceva anche perché chi ha portato in finale Lulù siamo state io e Miriana. A differenza di Clarissa con cui il rapporto si è incrinato per motivi a me ignoti, con Lulù ho stretto un bellissimo rapporto. Ho avuto un senso di protezione nei suoi confronti perché al di là del suo essere capricciosa e difficile, ha un cuore grande. E’ stata una guerriera quando si è trattato di difendermi e poche persone l’hanno fatto”.

Sempre restando in post GF Vip, quale è stato l’episodio che ha potuto visionare – e di cui non era al corrente – che più le ha fatto male? Quando “Katia parlava con Soleil di me e Miriana. Mi definiva vipera e brutta. Sono stati dei video brutti da vedere. Me li avevano girati delle persone ma ho preferito evitare di rivederli”. Con Soleil tutto è stato appianato a reality concluso, con la Ricciarelli invece i rapporti sono rimasti piuttosto freddi.

Infine spazio a una stoccata indiretta a Sonia Bruganelli. Quando le è stato domandato se le piacerebbe fare l’opinionista, ha così replicato: “Mi piacerebbe ma per fare l’opinionista ci vuole un po’ di cinismo. Non riuscirei ad andare a scovare il pelo nell’uovo. Mi auguro che non sia Adriana Volpe ad essere sostituita perché merita davvero tanto“.



Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.